Sorry, your browser doesn't support Java.




Nella storia dei vertebrati, una svolta importantissima è accaduta alla fine del siluriano (410 milioni di anni fa) e consiste nella trasformazione delle arcate branchiali anteriori in mascelle. Questo evento ha portato ad un radicale mutamento nella vita animale, che da filtratori del fango, sono diventati veri e propri carnivori. Le arcate branchiali, collocate anteriormente a cerniera, si espansero e formarono così le mascelle superiore ed inferiore. Gli acantodi, i primi pesci dotati di mascelle, noti anche come squali spinosi, tra cui il Climatium (1) furono i progenitori di molti tipi di pesci ossei. L'Eusthenopteron (2) aveva delle spine muscolari ed era provvisto sia di polmoni che di branchie e questo permetteva loro, durante le stagione calde e le secche dei fiumi, di spostarsi da una pozzanghera ad un'altra respirando aria durante il tragitto. Diventarono dunque i primi vertebrati terrestri, gli anfibi, tra cui si annovera l'Ichthyostega (3) ritrovato in Groenlandia.



L'origine delle mascelle
Gif animata creata da Bora

Previous - Gli Ostracodermi: i primi pesci Paths - Percorsi di Navigazione Next - Gli anfibi

Capitoli dell'Era Paleozoica
Epoche:

Periodo Cambriano| Periodo Ordoviciano| Periodo Siluriano| Periodo Devoniano
Periodo Carbonifero Inferiore| Periodo Carbonifero Superiore| Periodo Permiano
Argomenti:
I Bottoni Siberiani| La Formazione dello Scheletro| Gli Scisti di Burgess| I Trilobiti
I Molluschi| I Primi Cacciatori| I Gigli di Mare| La Conquista della Terraferma| I Primi Pesci
L'Origine delle Mascelle| I Primi Anfibi| Le Paludi del Carbonifero| Gli Squali della Scozia
I Primi Rettili| I Primi Mammiferi| I Paramammiferi Evoluti| La Grande Estinzione del Permiano

DinoRings



View my Graphic Web Graphic by Bora

Mail to Bora Sign and View my Guestbook
Affida la tua mail al mio postino...
È lento ma arriva sempre!
Corri anche tu a firmare
il mio guestbook



Quick-Mail
Name:
E-mail:
Message to Webmaster:


Visitors: